Altro podio per Bastianini, Dalla Porta lotta e chiude 6°

Grandi soddisfazioni per il team Leopard Racing ad Assen: Bestia sale sul terzo gradino del podio e Lore si mette in evidenza nel secondo gruppo sfiorando la Top5. La classifica piloti è sempre più corta, la lotta per il titolo della classe Moto3 è apertissima.

Il sole e le temperature ideali avvolgono i 4542m del TT Circuit nella domenica mattina di Assen. Dopo il Warm Up di rifinitura, i due alfieri del team Leopard Racing Enea Bastianini e Lorenzo Dalla Porta si concentrano per l’ottava gara della stagione 2018.

Alle 11 in punto i semafori del Gran Premio d’Olanda si spengono: scattano bene in partenza Bestia e Lore, bravi a mantenere le posizioni al primo giro. I primi 5, con Enea nel mezzo, viaggiano con un altro ritmo e iniziano a danzare lì davanti tra le curve veloci del TT; Lorenzo si destreggia tra i sorpassi del secondo gruppo di 7 piloti, tutti ben compatti.

A metà gara i primi 5 hanno già messo un gap di oltre 6” sugli inseguitori: ad ogni staccata, i protagonisti della classe Moto3 si aprono a ventaglio, con Enea Bastianini concentrato a studiare gli avversari. Dalla Porta non molla e si riporta con autorità nella Top10, in piena lotta per la 6a posizione.

Negli ultimi giri i ragazzi davanti forzano il ritmo e si mettono a girare sul 42”, McPhee e Bezzecchi scivolano via. Martin ne approfitta e s’invola verso il traguardo, mentre il duello per gli altri due gradini del podio si decide all’ultima chicane tra Canet e Bastianini. Per il pilota di Rimini si tratta del secondo podio stagionale consecutivo, il 21esimo in totale della sua carriera. La festa nel box Leopard Racing è completata dal 6° posto ottenuto da Lorenzo Dalla Porta, bravo ad avere la meglio sui rivali.

La classifica piloti è ora sempre più corta e, quasi a metà stagione, la lotta per il titolo della classe Moto3 è più aperta che mai. Lo spettacolo della MotoGP torna tra due settimane, nel weekend 13-15 Luglio: al Sachsenring, ci sarà il Gran Premio di Germania.

33 Enea BASTIANINI – 3°

“Sono molto contento, è stata una gara veramente difficile, con Jorge [Martin] che ha spinto subito per scappare via. Ma siamo riusciti a rimanere attaccati e mettere un bel gap su quelli dietro. Abbiamo battagliato tanto davanti, scambiandoci sempre le posizioni. Negli ultimi giri abbiamo indugiato troppo e Martin ne ha approfittato. Un podio comunque è un risultato importante, soprattutto per la classifica. 21 punti dal leader non sono tanti, dobbiamo mantenere alta la concentrazione.”

48 Lorenzo DALLA PORTA – 6°

“Sono abbastanza contento della gara, finalmente ho capito come fare per partire bene! Forse mi sono mancati i primi tre giri, in cui mi hanno passato Bozzacchi e McPhee: non sono più riuscito a restare con loro. Oggi c’era veramente tanto vento, non era facile. Ero lì nel mezzo, ma a fine gara sono riuscito a venire su: questo 6° posto è molto importante per il Campionato e per ripartire con feeling e far ancora meglio in Germania.”

Gara Moto3™ – Dutch Grand Prix 2018:

1 – J. Martin / SPA / Del Conca Gresini / Honda / 22 giri
2 – A. Canet / SPA / Estrella Galicia / Honda / +0.665
3 – E. Bastianini / ITA / Leopard Racing / Honda / +0.718
6 – L. Dalla Porta / ITA / Leopard Racing / Honda / +11.321

Classifica Mondiale Piloti Moto3™ 2018:

1 – Jorge Martin / 105
2 – Marco Bezzecchi / 103
3 – Di Giannantonio / 91
4 – Enea BASTIANINI / 84
11 – Lorenzo DALLA PORTA / 43

Classifica Mondiale Team Moto3™ 2018:

1 – Del Conca Gresini / 196
2 – Redox Pruestel GP / 155
3 – LEOPARD RACING / 127
4 – Estrella Galicia / 112
5 – Angel Nieto Team / 86

Fonte: leopardnatural.com
Photo Credit: LEOPARD RACING